Frontalieri

Il Sindacato VPOD conta circa il 10% di membri che sono frontalieri, e questo principalmente in ambito sociosanitario.

Il Sindacato VPOD, per il tramite del collega Massimo Mantovani, assicura ai frontalieri consulenze individuali su temi quali: imposte alla fonte, secondo pilastro, obbligo di affiliazione alla cassa malati, imposte sulle attività detenute all'estero, accesso alla disoccupazione, ecc.

Il Sindacato VPOD Ticino ha firmato un accordo di collaborazione transfrontaliera con CGIL Lombardia e CGIL Piemonte, che prevede la doppia affiliazione, ovvero che i soci della VPOD Ticino sono anche soci della CGIL. Pertanto è possibile accedere a tutti i servizi delle sedi CGIL presentando la tessera del Sindacato VPOD o la tessera CGIL ricevuta.

Queste garantiscono ai frontalieri sindacalizzati VPOD l'accesso ai servizi del Patronato INCA/CGIL e del Centro di servizi fiscali CAAFnCGIL a Como, Bizzarone, Olgiate Comasco, Porlezza, Varese, Arcisate, Besozzo, Luino e nelle altre sedi CGIL di Como, Varese e VCO.

Per le altre sedi consultare i siti CGIL.

Sito CGIL Lombardia

Servizi CGIL per frontalieri iscritti al Sindacato VPOD

  • Como INCA e Camera del Lavoro: 0039 031 239 311
  • Como CAAF: 0039 031 228 10 16
  • Varese CAAF, Camera del Lavoro, INCA (centralino unico): 0039 0332 195 62 00
  • Verbania INCA: 0039 0323 402 315
  • Verbania CAAF: 0039 800 171 111

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30