Sì all'iniziativa per multinazionali responsabili!

l’Iniziativa per multinazionali responsabili chiede un’ovvietà: se imprese come Glencore inquinano i fiumi oppure distruggono intere aree abitate, devono rispondere delle proprie azioni.

Con la sua campagna milionaria, la lobby delle multinazionali cerca di distogliere l’attenzione dalle pratiche poco scrupolose di Glencore mentre diffonde insicurezza nell’elettorato.

L’ampio sostegno all’Iniziativa da parte di esponenti politici del centrodestra, del mondo imprenditoriale, della Chiesa e della società civile mi rende ottimista.

Le sono molto grato per il suo sostegno con un Sì all’Iniziativa per multinazionali responsabili il 29 novembre!

Dick Marty,
co-presidente del comitato d’Iniziativa

Iscrizione come volontaria/o alle bancarelle

la campagna per l'Iniziativa per multinazionali responsabili sta entrando nel vivo e abbiamo bisogno del tuo aiuto! Per convincere più persone possibile a votare Sì il 29 novembre, organizziamo tre sabati di bancarelle per spiegare i nostri argomenti.
Stiamo quindi cercando volontari per darci una mano. Ci aiuti?

Sì, partecipo volentieri!

Anche se i contrari hanno a disposizione 8 milioni di franchi per la campagna, c'è qualcosa che non potranno mai comprare con quei soldi: l'impegno di migliaia di sostenitori e sostenitrici come te. Per vincere il 29 novembre dobbiamo essere presenti sul territorio e parlare con i cittadini e le cittadine, spiegando i nostri argomenti e l'importanza di questa Iniziativa. Ecco perché saremo presenti tre sabati ( il 3 ottobre, il 7 novembre e il 21 novembre) con bancarelle in varie località del Cantone, dove distribuiremo i nostri volantini.
Iscriviti anche tu e vieni a darci una mano!

Grazie mille per il tuo sostegno!

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.