Migliaia di donne manifestano contro la violenza

Sabato 24 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, sono state organizzate delle marce notturne in diverse città svizzere dal Collettivo per lo sciopero delle donne. 2’000 manifestanti hanno sfilato a Losanna, 1'000 a Ginevra, 500 a Zurigo, 300 a Friborgo e 250 a Neuchâtel.

I collettivi esigono una società rispettosa verso tutte e tutti, senza minacce, né molestie, né aggressioni, né stupri, né omicidi. Le donne esigono il loro rispetto nello spazio pubblico e al lavoro, nei luoghi di formazione e fra le mura domestiche. Le violenze sessiste devono essere riconosciute come motivi d’asilo validi e le politiche repressive in merito all’immigrazione devono cessare. Nel mondo, milioni di donne sono vittime di violenze sessiste e sessuali. Secondo un rapporto del Consiglio d’Europa la violenza coniugale è addirittura la prima causa d’invalidità e di morte delle donne fra i 16 e i 44 anni.

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.