Per un controllo della qualità delle scuole private!

L’Associazione per la scuola pubblica del Cantone e dei Comuni ha seguito con attenzione le vicende relative alle maturità rilasciate dal liceo privato Fogazzaro di Breganzona, ed è molto preoccupata che il vuoto legislativo riguardante il rilascio di attestati di maturità da parte di istituti privati lasci aperta la porta a un “mercato dei titoli di studio”.

Questa sarebbe una situazione assolutamente inaccettabile per la scuola pubblica, ma anche per quei molti licei privati virtuosi i cui studenti si presentano agli esami federali di maturità. Opportunamente ora il Consiglio di Stato propone al Gran Consiglio alcune modifiche alla legge della scuola tendenti a meglio regolamentare le scuole private che preparano alla maturità. In particolare, salvo poche eccezioni, questi istituti potranno essere autorizzati solo a condizione che gli esami di maturità si svolgano in Svizzera.

Inoltre, questi istituti dovranno dotarsi di un progetto pedagogico e un piano finanziario da sottoporre all’autorità cantonale. L’Associazione sostiene pienamente queste proposte e si augura che siano approvate senza indugi dal Gran Consiglio in modo da evitare in futuro ogni possibile sotterfugio nel percorso che porta alla maturità, nel pieno interesse degli studenti ticinesi.

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.