Associazione AvaEva - Le nonne impegnate

Il Movimento AvaEva è un’associazione che promuove reti di contatto per le donne della generazione delle nonne e dà una voce ai temi che le concernono.

Il Movimento AvaEva tende verso il consolidamento e il rafforzamento della “generazione delle nonne” nella società rispetto:

  • alla valorizzazione delle sue competenze ed esperienze a favore della collettività;
  • alla presa in conto di esigenze specifiche di questa generazione di donne della terza e della quarta età;
  • allo sviluppo di una società basata sulla solidarietà tra le generazioni e proficui scambi intergenerazionali.

Il Movimento AvaEva sostiene progetti diversificati autogestiti da gruppi di donne della generazione delle nonne. Unendosi e rafforzando le loro competenze le donne di AvaEva riflettono su un’altra vecchiaia, elaborando idee su come mantenere e migliorare la qualità di vita in età avanzata e sviluppano contributi per chi verrà dopo di loro.

Scopi

Le attività promosse da AvaEva si sviluppano partendo dagli scopi previsti dallo statuto che delineano le linee strategiche del progetto:

  1. incrementare la riflessione e lo scambio tra donne della generazione delle nonne
  2. stimolare l’interazione tra le generazioni
  3. dare voce alle rivendicazioni sociali della generazione delle nonne
  4. favorire lo sviluppo di contesti in cui le idee, le reti socio-politiche e i progetti a favore della generazione delle nonne possano consolidarsi.

Destinatarie

L’Associazione si rivolge principalmente alle donne della generazione delle nonne, svizzere o straniere, residenti nella Svizzera italiana: donne single, sposate, divorziate, vedove, con o senza figli, con o senza abiatici. Le attività promosse possono di riflesso coinvolgere anche altre persone, per esempio: nipoti, figli e figlie, nonché uomini della generazione dei nonni.

Visita il sito internet dell'associazione!
www.avaeva.ch

  • Un nuovo modo di essere donne anziane

    Le donne anziane faticano a trovare modelli cui ispirarsi e quelli di una volta sono decisamente superati. Oggi a diventare anziane sono donne che hanno svolto una formazione ed esercitato o tuttora esercitano una professione, donne che sanno come vogliono essere, cosa vogliono fare, che affrontano la vecchiaia con le rughe e la ragione, e vogliono anche essere ascoltate, soprattutto riguardo a ciò che le concerne in prima persona. Amano unire le forze e mettersi in rete con altre donne della loro età per sostenersi a vicenda e intraprendere un percorso insieme. Rivolgono uno sguardo attento anche alla nuova generazione sperando per lei in un mondo un po’ migliore. Il Movimento AvaEva è per loro uno spazio di riflessione e condivisione. di Romana Camani-Pedrina

    Continua a leggere