VPOD Docenti

  • Docente d’appoggio e laboratori, misure essenziali per la scuola!

    Il nuovo disegno di legge sulla scuola dell’obbligo non è un miglioramento piccolo piccolo, come ha detto qualcuno, ma è un progresso per la scuola. Una misura - secondo me essenziale - è una maggiore presenza nella scuola dell’infanzia e nella scuola elementare del docente d’appoggio. Mi soffermerò solo su questa perché ritengo abbia una particolare valenza pedagogica.

    Continua a leggere

  • Dobbiamo continuare a batterci per la mascherina obbligatoria?

    Care colleghe, cari colleghi, grazie alla pressione esercitata dal nostro sindacato sul Dipartimento Educazione Cultura e Sport la mascherina è stata resa obbligatoria anche per gli studenti negli spazi esterni alle aule nelle Scuole Medie superiori.

    Continua a leggere

  • Raccomandata a Cantone e comuni per esigere la protezione massima della salute delle/dei docenti e delle altre/degli dipendenti a rischio nella scuola ticinese.

    Onorevoli consiglieri di Stato, sindaci e municipali, gentili signore e signori, il Sindacato VPOD Ticino esige di garantire la protezione massima della salute delle/dei docenti e delle altre/degli dipendenti a rischio nella scuola ticinese.

    Continua a leggere

  • Riconosciuto un errore salariale di 30'000 fr!

    Lo scorso 24 giugno il Consiglio di Stato ha evaso positivamente la prima delle ca. 300 richieste di correzione di stipendi di docenti inoltrate dal Sindacato VPOD Ticino.

    Continua a leggere

  • Incontro tra sindacati e Cantone per i salari iniziali dei docenti

    In data 10 luglio 2020 i sindacati OCST e VPOD hanno incontrato i rappresentanti del Cantone per discutere della correzione dei salari iniziali dei docenti assunti nel periodo 1997-2013: correzione salariale emersa a seguito di una sentenza del Tribunale amministrativo cantonale del 2019, che ha cambiato la sua giurisprudenza.

    Continua a leggere

  • Mandateci la procura per far controllare il salario iniziale!

    Non sono noccioline: la correzione per la penalizzazione delle due classi in meno senza aumenti annuali, che fu introdotta per il periodo 1997-2013, vale di regola ca. 20'000 fr di arretrati per chi è in carriera negli ultimi 5 anni e lavora a tempo pieno (vedi notizia iniziale). Vale la pena dare procura al sindacato, che esamina con cura la vostra situazione.

    Continua a leggere

  • È finito!

    Care Colleghe, Cari Colleghi, buongiorno! Siamo arrivati alla fine di questo duro anno scolastico, che tutti noi ci auguriamo rimanga eccezionale. Grazie all’impegno e all’abnegazione che avete profuso, moltiplicando il vostro lavoro ben oltre la già carica normalità, siete riusciti nella duplice impresa di fornire un saldo punto di riferimento ai vostri allievi e alle loro famiglie e di consentire loro di proseguire il percorso formativo intrapreso senza intoppi generalizzati. Non è stato facile e non è stato indolore. La società se ne è resa conto. Grazie a voi la figura del docente si è, finalmente, rivalutata agli occhi dell’opinione pubblica.

    Continua a leggere

  • Condizioni imprescindibili per la riapertura delle scuole in Ticino

    Il Sindacato docenti VPOD Ticino, a fronte dell’ipotesi di riapertura delle scuole ticinesi in data 11 maggio, esprime le seguenti richieste imprescindibili:

    Continua a leggere

  • Perché è importante essere membri di VPOD docenti

    VPOD è il sindacato ticinese che affilia il maggior numero di professionisti dell’insegnamento di ogni ordine e grado ed è dunque il principale rappresentante della categoria nelle trattative contrattuali e di politica scolastica con le autorità competenti.

    Continua a leggere

  • Successi sindacali e trattative in corso

    Le prestazioni pensionistiche sono parte integrante delle condizioni contrattuali e dunque dell’attrattiva economica professionale. I docenti passati recentemente a beneficio della pensione o che vi accederanno nei prossimi anni (over 58 nel 2020) beneficeranno ancora di rendite basate sul modello del primato delle prestazioni: il sindacato è così riuscito a rintuzzare l’effetto nefasto del cambiamento di sistema previdenziale effettuato nel 2012, tutelando almeno 1/3 dei dipendenti pubblici dell’epoca (gli over 50).

    Continua a leggere

  • Critici sulla nuova griglia oraria per i Licei

    Il Sindacato VPOD ribadisce ancora la sua critica alla decisione del CdS del 23 marzo 2020 di implementare la nuova griglia oraria per i licei a partire dal prossimo anno scolastico. I docenti non solo non sono stati coinvolti nella sua elaborazione, ma sono stati tagliati fuori da una seria consultazione al punto che non hanno nemmeno potuto visionare le osservazioni fatte dai loro vari gruppi disciplinari di sede.

    Continua a leggere

  • “Demeritocrazia” e docenti

    Il Sindacato ha raccolto voci allarmate tra i docenti del Cantone preoccupati per un’imminente entrata in vigore a tappeto di una valutazione sistematica dell’operato dei docenti.

    Continua a leggere

  • Alcune dritte sulla formazione continua

    A settembre 2019 è scaduto il primo quadriennio del nuovo regolamento della formazione continua dei docenti; voci critiche e allarmate provenienti da diversi colleghi e alcuni collegi della Scuola Media sono giunte al sindacato.

    Continua a leggere

  • Sindacato VPOD a disposizione dei docenti per la correzione salariale

    Il Sindacato docenti VPOD è a disposizione per la richiesta di correzione dello stipendio iniziale e della carriera salariale, condizionati in alcuni casi dall’errata applicazione delle due classi in meno e in altri casi da una riduzione del 3% del salario. Questo vale per i docenti assunti nel periodo 1.9.1997 - 31.8.2013. Sono toccati tanto i docenti delle scuole comunali, quanto quelli delle scuole cantonali.

    Continua a leggere

  • Rivendicazioni prioritarie del Sindacato VPOD docenti

    La pandemia avrà degli effetti negativi sulle finanze del Cantone e dei Comuni. Non sta però ai docenti coprire queste falle. Abbiamo già dato, troppo, in passato: dovesse essere necessario, si agisca piuttosto sulla fiscalità a carico di tutti i soggetti fiscali.

    Continua a leggere

  • Allievi delle scuole comunali ostaggio dei veti

    Da tempo i problemi della scuola dell’obbligo sono noti a tutti: classi troppo numerose, grande eterogeneità, docenti oberati. Le proposte serie per porvi rimedio c’erano (iniziative popolari del Sindacato VPOD “Aiutiamo le scuole comunali” del 2009 e “Rafforziamo le scuole medie” del 2011, controproposte del Dipartimento), ma sono state ritardate a lungo e finalmente respinte. Dieci anni dopo siamo fermi al palo.

    Continua a leggere

  • Rivendicazioni sindacali per la riapertura della scuola

    Il 21 agosto il comitato VPOD docenti ha avanzato una serie di richieste dopo gli incontri avuti in estate con il Dipartimento educazione cultura e sport, che vertevano su alcuni aspetti irrisolti. Il consigliere di Stato Bertoli ha risposto il 24 agosto, indicando i punti accolti, i punti da approfondire e quelli non accolti. Il 25 agosto il Comitato docenti si è quindi nuovamente riunito.

    Continua a leggere

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.