La frontiera al museo etnografico di Cabbio

Venerdì 4 settembre il comitato pensionati VPOD si è recato a Cabbio per visitare l’interessante mostra «Pezzi di frontiera» al Museo etnografico della valle di Muggio. È stata una bella occasione per ritrovarsi dopo un’estate particolare e discutere delle future attività del Gruppo.

Dall’inizio dei tempi le frontiere sono sempre esistite. Infatti il confine, prima di essere una linea o uno spazio, è una condizione umana. Le frontiere sono necessarie per porre dei limiti e permettere di sentirsi parte di qualcosa, che sia una comunità, una città, una nazione. L’esposizione temporanea della Casa Cantoni di Cabbio si propone appunto di affrontare questo tema complesso e sempre molto attuale, attingendo alla realtà storica della Valle, zona di confine e quindi di contrabbando, e presentando anche la realtà di altri paesi e di altre epoche. Graziella Corti, docente di storia recentemente pensionata e studiosa d’antropologia, ha partecipato all’allestimento della mostra: Graziella ha guidato la nostra visita ad una mostra molto interessante e allestita in un luogo davvero suggestivo. «Pezzi di frontiera» rimarrà aperta fino al prossimo 29 novembre e vi invitiamo a visitarla!

In seguito il comitato si è recato a pranzo nell’incantevole Ristorante Lattecaldo, situato nell’omonima frazione di Sagno per discutere delle prossime attività del Gruppo pensionati VPOD. Visto la situazione sanitaria ancora incerta il comitato non ha ancora pianificato i prossimi incontri. Ulteriori informazioni seguiranno tuttavia a breve.

Nel frattempo il Comitato augura ai membri un magnifico autunno!

Pezzi di frontiera: geografie e immaginario del confine

Esposizione temporanea a cura di Mark Bertogliati, Graziella Corti, Sabina Delkic, Ivano Proserpi L’esposizione temporanea sarà presente fino al 2023 a Casa Cantoni a Cabbio, sede del Museo etnografico della Valle di Muggio e centro informativo del Museo nel territorio. Nel 2020 le mostre saranno visitabili fino al 29 novembre, da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00.

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.