#Nateil14giugno

  • Le ombre della virilità che fanno paura

    In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la rete nateil14giugno e Comundo hanno organizzato la conferenza online "Le ombre della virilità che fanno paura" con Graziella Priulla e Lorenzo Gasparrini. Appuntamento sabato 21 novembre 2020, ore 17.00.

    Continua a leggere

  • Vite spezzate: ricordare per lottare. Azione di denuncia dei femminicidi svizzeri, 24 novembre, Bellinzona, ore 18:30

    In occasione della "Giornata internazionale contro la violenza sulle donne", la rete #nateil14giugno sta preparando un evento per il 24 novembre in memoria delle vittime del femminicidio. L'anno scorso in Svizzera sono stati commessi 24 omicidi su delle donne, molti dei quali in ambito di violenza domestica. Percentualmente, questi terribili reali sono di più che quelli commessi nei paesi limitrofi. È quindi importante rendersene conto e cercare soluzioni. Chi fosse interessata a partecipare scriva a Lorena ().

    Continua a leggere

  • Scarpe rosse per rompere il silenzio e ricordare vite spezzate

    La rete #Nateil14giugno ha organiz- zato un’azione di denuncia contro i femminicidi domenica 24 novembre in Piazza Collegiata a Bellinzona. I dati nel nostro Paese sono allarmanti: 27 omicidi sono avvenuti fra le mura domestiche nel 2018 ed in 24 casi la vittima è stata una donna.

    Continua a leggere

  • Ombre sulla virilità nemiche della parità

    Ha avuto grande successo di pubblico Sabato 21 novembre 2020 la conferenza in forma digitale (zoom e facebook) dal titolo “Le ombre della virilità che fanno paura”. Sono intervenuti come relatore Lorenzo Gasparrini, filosofo femminista, autore di libri e fondatore del blog “Questo uomo no” e come relatrice Graziella Priulla, docente universitaria, sociologa e saggista. In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne si è voluto partire dalla radice del fenomeno, coinvolgendo gli uomini nella riflessione, per cercare di far luce su quei meccanismi culturali e sociali di discriminazione di genere che rappresentano la base della violenza, non solo fisica.

    Continua a leggere

  • Pensione delle donne a 65 anni? NO è NO!

    Prendiamo atto con rabbia della decisione della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati di accettare l’aumento dell’età di pensionamento per le donne nell’ambito della riforma dell’AVS 21. Questa decisione sarà probabilmente confermata dal plenum del Consiglio degli Stati.

    Continua a leggere

  • Donne in sciopero: indietro non torniamo

    A 40 anni dall’inserimento del principio della parità dei sessi nella costituzione federale, a 30 anni dal primo storico Sciopero delle donne svizzere e a 2 anni dallo straordinario Sciopero delle donne, sciopero femminista del 2019, che ha visto la mobilitazione e la partecipazione di più di mezzo milione di persone, spirano venti di restaurazione intenti ad arrestare l’avanzata verso una vera parità di genere.

    Continua a leggere

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30