Articoli

  • Il silenzio regna ancora sulle molestie

    Sui social, le testimonianze di persone molestate sessualmente esplodono. Ma sui posti di lavoro, il tema rimane tabù e i molestatori sono troppo spesso protetti. Abbiamo intervistato Véronique Ducret, psicologa sociale, militante femminista e cofondatrice del comitato contro le molestie sessuali a Ginevra.

    Continua a leggere

  • Basta con la violenza domestica!

    Concretamente l’art. 28b cpv.1-3 prevede un elenco di misure protettive non esaustivo: l’allontanamento dal domicilio, il divieto di avvicinarsi e di mettersi in contatto con la vittima, il divieto di trattenersi in determinati luoghi. In virtù di questo articolo, i Cantoni sono tenuti a disciplinare la procedura di allontanamento e a designare un servizio che in caso di crisi provveda senza indugio ad applicarle. di Tatiana Lurati Grassi, granconsigliera

    Continua a leggere

  • 14.06.2017 - Non è mai il momento giusto!

    Il prossimo 14 giugno sarà il 26°anniversario dello sciopero nazionale delle donne in Svizzera. Molte cose sono certamente cambiate e speriamo anche migliorate dal 1991 in poi. In questa giornata speciale il Gruppo Donne dell’Unione Sindacale Ticino e Moesa proporrà un evento, che vuole far riflettere su un problema purtroppo sempre attuale, ovvero il fatto che non vi sia mai un’età adeguata per le donne nel mondo del lavoro.

    Continua a leggere

  • 23.03.2017 - La parità è a vantaggio delle società

    Lo scorso 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, si è svolta a Ligornetto la manifestazione “Donne sulle frontiere”, un’interessante occasione d’incontro per dibattere della situazione sociale e professionale delle donne. L’evento è stato ambientato in un luogo simbolico del lavoro femminile, un ex pantalonificio, quindi rappresentativo di uno dei primi settori d’attività professionale delle donne. La serata è stata allietata dalle bravissime musiciste del trio “Lamorivostri” ed è stata arricchita dall’intervento di numerosi ospiti, tra i quali l’economista Amalia Mirante, a cui abbiamo posto alcune domande:

    Continua a leggere

  • Como nossos pais - Serata di grande cinema gratuita per le donne VPOD!

    Il Gruppo donne VPOD e il Coordinamento donne della sinistra, in collaborazione con la Rassegna cinematografica «Guardando insieme», il prossimo 8 marzo vi invitano alla proiezione del nuovo film di Lais Bodanzky. Ospite della serata Mario Branda, sindaco di Bellinzona. Il film verrà introdotto da una breve discussione con Anita Testa Mader, Isabella Arrigoni Medici e Lorena Gianolli.

    Continua a leggere

  • Parità salariale, punto e basta!

    Le donne guadagnano in media 7% in meno degli uomini e questo non può essere spiegato né da esigenze professionali e neppure da formazioni differenti. Questo significa che ogni anno le donne perdono 7 miliardi di franchi senza un motivo valido! Bisognerebbe finalmente combattere questa discriminazione che perdura e che le misure volontarie del patronato non hanno finora potuto migliorare.

    Continua a leggere