La VPOD aiuta: docenti penalizzati nel salario iniziale

Da: Raoul Ghisletta, segretario VPOD Ticino

Il Sindacato docenti VPOD è stato informato dal Dipartimento educazione cultura e sport di una sentenza del Tribunale amministrativo cantonale riguardante la riduzione del salario iniziale di due classi per le/i docenti, la quale è stata applicata dal 1.9.1997 al 31.8.2013.

Il Tribunale ha quindi smentito una sua sentenza del 30 giugno 2006, che aveva giudicato corretta ad esempio la seguente carriera iniziale di un docente di scuola media neoassunto: 27.0, 28.0, 29.0. Come si vede non veniva riconosciuto nessun aumento per anzianità. La recente sentenza del Tribunale significa che la carriera iniziale del docente di scuola media doveva invece essere: 27.0, 28.1, 29.2, ossia con assegnazione di un aumento annuo al secondo e terzo anno di lavoro per anzianità di servizio (come avveniva per gli impiegati).

Il Sindacato VPOD saluta positivamente il cambiamento determinato dalla nuova sentenza, che, seppur tardivamente, elimina una disparità di trattamento tra docenti e impiegati.

Per essere tutelati legalmente nei propri diritti VPOD invita le/i docenti a trasmettere subito la documentazione individuale (atto d’assunzione e lettera aggancio alla nuova scala salariale) all’indirizzo: Enable JavaScript to view protected content. Precisiamo che per i docenti delle scuole comunali la lettera d’aggancio del 2017 non è stata fatta, ciò che è contrario al principio della trasparenza: il segretario VPOD Ghisletta ha chiesto con un’interrogazione parlamentare al Consiglio di Stato cosa intende fare per porre rimedio.

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.