Sì alla svolta ambientale nelle città

Da: Comitato di regione VPOD Ticino

Il Sindacato del personale dei servizi pubblici e sociosanitari VPOD, che tutela anche il personale comunale, sostiene con convinzione il rafforzamento della politica ambientale nelle città: questo a fronte dell’emergenza climatica che si profila sempre più a danno delle persone più deboli residenti in ambiente urbano e a danno delle lavoratrici/lavoratori impegnati in attività all’aperto, tra cui molti operai comunali.

L’ambiente e la qualità di vita nell’ambiente urbano sono fondamentali per mantenere in futuro l’attrattività della Città per tutte le categorie sociali.

Le città devono impegnarsi per ridurre l’impatto energetico e di produzione di calore, devono aumentare significativamente la quota di trasporto pubblico e devono ridurre altrettanto significativamente il traffico automobilistico. Le città devono promuovere quartieri verdi e vivibili, dove la mobilità lenta sia incentivata, dove il verde urbano sia potenziato, dove gli alloggi sostenibili e a prezzi accessibili siano incrementati.

Per questo il Sindacato VPOD ha sostenuto la manifestazione ciclopedonale di domenica 13 ottobre a Lugano, organizzata per esigere una radicale svolta nella politica ambientale nella Città del Ceresio, che ha appena riconosciuto l’esistenza dell’emergenza climatica, e per sviluppare con coerenza la mobilità dolce e pedonale nel centro Città.
Invitiamo inoltre tutte e tutti anche a firmare la petizione per una Città più vivibile!

Petizione: Una Lugano più vivibile, attrattiva e con meno traffico

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.