Premio Giovanni Cansani 2019 assegnato al Movimento dei Senza Voce

Da: Raoul Ghisletta, presidente

Il Premio Giovanni Cansani per l’anno 2019 sarà conferito al Movimento dei Senza Voce con un assegno di Fr. 3'000. La consegna avverrà in data 11 novembre alle ore 18, nella sala E del Palazzo dei congressi di Lugano. La cerimonia è aperta a tutti gli interessati.

Si vuole in tale modo premiare:

  • la gestione di Casa Astra, Centro di pronta accoglienza per persone temporaneamente senza alloggio, che dal 2004 ha accolto oltre un migliaio di persone con problemi di alloggio, sociali e di reddito offrendo loro aiuti immediati, ascolto e accompagnamento.
  • il fatto di aver saputo coinvolgere numerosi sostenitori volontari che ne assicurano il finanziamento complementare a quello del mandato cantonale.

Si tratti di un esempio lampante di solidarietà, di dedizione e di speranza, che coinvolge ed ha coinvolto numerosi Luganesi, sia come volontari dell’Associazione, sia come ospiti di Casa Astra.

Ricordiamo che il Premio è stato creato nel 2014 in memoria di Giovanni Cansani, della sua militanza nel movimento socialista e del suo costante impegno a favore della cosa pubblica e dei più svantaggiati, per sostenere il volontariato, le sue organizzazioni, la sua affermazione e diffusione nella comunità luganese.

In particolare, sono considerate le iniziative nell’ambito della solidarietà sociale a Lugano e in Ticino, come pure le attività di aiuto e cooperazione condotte da cittadini/e residenti nel Luganese nei Paesi in sviluppo negli ambiti sociale, sanitario ed educativo. Speciale attenzione viene rivolta alle iniziative che, oltre al loro valore per i destinatari, esprimono la maggiore capacità di sensibilizzazione e coinvolgimento della comunità luganese.

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.