L’Unione sindacale svizzera rivendica +2%

Da: Redazione VPOD

Malgrado la crescita economica degli ultimi 3 anni e una crescita della produttività di 1% all’anno i salari reali in Svizzera sono diminuiti dello 0,6%. Una vera e propria ingiustizia!

Tenuto conto che nel 2019 si prevede un’inflazione dello 0,5%, l’Unione sindacale svizzera rivendica pertanto un aumento salariale del 2% per il 2020 (minimo 50 fr mensili per tutti). Questo aumento è necessario per far fronte alla crescita dei premi cassa malati e per rilanciare il consumo interno. Particolare attenzione deve essere attribuita alle donne, le quali subiscono maggiormente le discriminazioni salariali.

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.