Intensa attività presso l'ente ospedaliero cantonale

Da: Fausto Calabretta, sindacalista VPOD Ticino

Una notevole frenesia ha caratterizzato l'attività dei diversi nosocomi cantonali gestiti dall'Ente.

Ospedale Faido
Servizio economia domestica: è iniziata nel corso del mese di aprile 2019 il progetto di riorganizzazione del servizio, con l’obiettivo di adeguare alla presenza dei pazienti e delle terapie l’attività dell’operatrice di pulizia e gli interventi degli altri servizi. In poche parole, migliorare l’efficienza del servizio evitando così di essere d’intralcio o di disturbo agli utenti. Il personale è stato parte integrante del progetto e con i suoi suggerimenti si è arrivati a una soluzione condivisa. Nell’occasione è stato pure aumentato il contingente per far fronte alle nuove tecniche di pulizia utilizzate. Infine sono stati rivisti i mansionari delle operatrici, che sono diventate molto più autonome. Il Sindacato è stato coinvolto nel progetto, potendo visionare i passaggi e l’introduzione del progetto. Quando si dice collaborazione, ascolto e trasparenza!

Ospedale Acquarossa
Reparti RAMI: a maggio 2018 il Sin- dacato VPOD è intervenuto poiché il personale lamentava una serie di problematiche, che non permettevano il normale processo di lavoro, sottoponendolo a forte stress. Grazie alla collaborazione di tutti i responsabili, dopo alcuni accorgimenti, la situazione è stata migliorata notevolmente. A distanza di un anno, in una riunione con i membri della commissione del personale, abbiamo ancora evidenziato alcune criticità che vanno affrontate, ad es.: l’aumento dei carichi di lavoro, la figura dell’Assistente amministrativa ha compiti sempre più importanti da affrontare, competenze e mansionario della nuova figura dell’Operatore sociosanitario. Abbiamo pertanto fatto alla nuova responsabile infermieristica alcune proposte di miglioramento, che saranno valutate nelle prossime settimane.

IIMSS
Commissione del personale: negli scorsi mesi il Sindacato VPOD è stato contattato dai responsabili del neonato Istituto Imaging della Svizzera Italiana (IIMSI), per discutere la costituzione di una commissione del personale a hoc formata dai vari rappresentati dei servizi di radiologia

EOC: ODL, OSG, ORL, OBV, Servizi di medicina nucleare del Civico e del San Giovanni. Prima di prendere qualsiasi decisione, i Sindacati hanno quindi deciso di convocare un’assemblea del personale IIMSI per discutere e decidere assieme. L’assemblea avrà luogo martedì 1° ottobre 2019, ore 19.30 presso il Ristorante Stazione di Rivera. Affaire à suivre.

Ospedale San Giovanni
Endoscopia: i Sindacati, a seguito di una riunione con il personale di Endoscopia, sono intervenuti presso i responsabili del nosocomio bellinzonese per discutere una nuova direttiva, che voleva modificava il tempo minimo per l’entrata in funzione durante il picchetto da 1 ora a 40 minuti. Dopo discussione si è deciso di non modificare la vecchia direttiva ma di eseguire un’analisi con i responsabili medici per meglio comprendere le necessità mediche di anticipare l’entrata al picchetto. Una volta conclusasi l’analisi, le parti si incontreranno per cercare di risolvere la questione senza creare disagi né al personale, né agli utenti.

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.