In corsa per un lavoro migliore nelle case anziani!

Il Comitato VPOD del personale delle case anziani del Canton Ticino si è riunito in data 20 novembre 2019 in vista del rinnovo del contratto collettivo di lavoro CCL ROCA, rivendicando più risorse pubbliche per le case anziani allo specifico scopo di:

1. aumentare i massimali salariali del 3% e introdurre nelle classi meno remunerate di un salario minimo di 4'000 fr mensili;

2. rivedere il modello di calcolo delle risorse di personale in uso (RAI-RUG), che non tiene conto della pesante situazione di stress del personale, non permette di ascoltare e dialogare abbastanza con gli ospiti;

3. calcolare i capireparto come personale amministrativo e non come curante;

4. migliorare la dotazione di personale infermieristico nei reparti cure acute transitorie (CAT) e Alzheimer;

5. coprire le assenze per malattie e infortunio;

6. attuare la conciliazione famiglia-lavoro per le numerosissime donne attive (nelle case anziani firmatarie del contratto collettivo di lavoro al 31.8.19 le donne erano il 77%, ossia 1'863 a fronte di 565 uomini): riconoscimento dei congedi pagati per la cura di figli e genitori ammalati, maggiori congedi pagati per maternità e paternità;

7. prevedere il pensionamento anticipato in tutte le case anziani e dove non esiste introdurre 2 settimane di congedo pagato supplementare all’anno per gli ultracinquantottenni;

8. introdurre una percentuale del 10% di congedo pagato per le ore effettuate durante i turni giornalieri spezzati; e limitare i turni giornalieri spezzati al 40% dei turni effettuati in settimana;

9. prevedere un’indennità aggiuntiva di disagio di 5 fr/orari per le notti, in modo da invogliare i giovani ad effettuare il lavoro notturno e da scaricare il personale anziano da questi turni;

10. mantenere 2 giorni di libero in sabato/domenica almeno una volta ogni 3 settimane.

Il Comitato VPOD personale case anziani rivendica infine misure concrete per migliorare il clima di lavoro nel settore sociosanitario, come richiesto dalla mozione parlamentare del 29 settembre 2019 “Lavoro malato, lavoro che fa ammalare”.

Per iniziare un percorso di lotta del personale delle case anziani, il Comitato VPOD convocherà un’assemblea generale del personale delle case anziani ad inizio 2020.

Notizie in formato PDF

 

Contatti

Sindacato VPOD
Via S. Gottardo 30
6900 Lugano

Tel +41 (0)91 911 69 30

Enable JavaScript to view protected content.