Per la parità, contro le discriminazioni!

Se le donne svizzere non si mobiliteranno nuovamente, la parità non sarà mai raggiunta! Il Congresso delle donne dell'USS chiama quindi tutte alla grande manifestazione del prossimo 22 settembre a Berna!

  • 20'000 persone a Berna per la parità!

    In bellissimo sabato pomeriggio moltissime persone hanno raggiunto Berna da tutta la Svizzera per unirsi al corteo organizzato contro le discriminazioni, il sessismo e la disparità salariale tra donna e uomo. La parità dev’essere finalmente realizzata !

    Continua a leggere

  • Manifestazione nazionale #ENOUGH18

    Tutte e tutti a Berna il prossimo 22 settembre per lottare insieme contro le discriminazioni e il sessismo! Dei bus con partenza a Mendrisio, Lugano, Locarno e Bellinzona ci porteranno insieme a Berna. Iscrivetevi e fate sentire anche la vostra voce!

    Continua a leggere

  • Vogliamo la Parità, punto e basta!

    La parità salariale non è un regalo fatto alle donne, ma bensì un diritto costituzionale! La discriminazione salariale costituisce un furto di 7,7 mia. di franchi all’anno e malgrado il problema sia conosciuto, le cause per disparità salariale sono respinte dai tribunali nel 76% dei casi! Per non parlare dei numerosi episodi di violenza contro le donne. Non possiamo continuare a tollerare tutto questo. È necessaria una mobilitazione generale. Tutte e tutti a Berna il prossimo 22 settembre per manifestare contro le discriminazioni e il sessismo!

    Continua a leggere

  • Mobilitiamoci contro la violenza sulle donne!

    L’aggressione di cinque donne a Ginevra dimostra ancora una volta la necessità di una mobilitazione femminista. Tutte e tutti a Berna il 22 settembre, per urlare insieme che le cose devono cambiare!

    Continua a leggere

  • Sciopero femminista necessario per la parità

    Il recente Congresso delle donne dell’Unione sindacale svizzera (USS) ha votato all'unanimità l’idea di effettuare uno sciopero femminista nel 2019. Anche il Sindacato VPOD propone al Congresso di novembre dell’USS una risoluzione che chiede di sostenere una giornata d’azione e, dove possibile, uno sciopero il 14 giugno 2019 (vedi riquadro).

    Continua a leggere