La riforma sociale votata dal Parlamento

Il Parlamento cantonale ha votato lo scorso 12 dicembre a grande maggioranza la riforma fiscale e sociale (messaggio 7417). Sulla riforma il Sindacato VPOD Ticino lascia libertà di voto e di referendum ai propri membri, ritenuto l’importanza delle misure sociali (che sono pari a ben 20,6 milioni Fr. all’anno), che sono state introdotte a compensazione degli sgravi fiscali.

di Raoul Ghisletta, segretario VPOD Ticino

I 20,6 milioni sono finanziati esclusivamente dai datori di lavoro in base alla massa salariale, conformemente al nuovo articolo 75 della Legge assegni di famiglia: 2Il contributo è riscosso dalle Casse di compensazione per gli assegni familiari e ammonta allo 0.12% per gli anni 2019 e 2020 e allo 0.15% a partire dall’anno 2021.

Questi mezzi vanno a vantaggio innanzi tutto di asili nido, servizi extrascolastici (refezioni, doposcuola, sezioni a orario prolungato), consentendo di raggiungere in tal modo i 2/3 del finanziamento dei costi (articolo 14 cpv. 1 della legge per le famiglie: 1Il contributo fisso per le attività di accoglienza complementari alla famiglia e alla scuola ai sensi dell’art. 7 ammonta al massimo ai 2/3 dei costi complessivi riconosciuti relativi alle spese di formazione, di aggiornamento e di supervisione, del materiale didattico e ai salari del personale educativo e delle famiglie diurne).

Si raggiunge così al 100% l’obiettivo finanziario dell’iniziativa popolare VPOD “Asili nidi di qualità per le famiglie”, consegnata nel 2013!

Un altro importante tassello riguarda il sostegno dei famigliari curanti di grandi invalidi, che avverrà, fino al 75% dei costi, tramite Pro Infirmis, ed è stato inserito all’art. 43a della legge sull’assistenza e cura a domicilio (1Il Cantone può finanziare progetti e attività promossi da enti che non perseguono scopo di lucro destinati a sostenere l’attività dei familiari curanti dell’utente e a valorizzare il loro ruolo). Infine i mezzi saranno destinati a sostegno delle iniziative aziendali per la conciliazione famiglia-lavoro, dei consultori donna-lavoro e della diffusione di una cultura aziendale favorevole alla conciliazione famiglia-lavoro (tra cui il marchio family friendly di Pro Familia e un nuovo centro di competenze cantonale a livello universitario).

Un quinto dei 20 milioni vanno infine al nuovo assegno parentale di 3'000 fr, che viene versato sulla base della situazione famigliare verificata sei mesi dopo la nascita o adozione del figlio (massimale: 110’000 fr reddito annuo; 400'000 fr di sostanza) e viene versato dopo 8 mesi. L’assegno è volto ad aiutare soprattutto le famiglie monoparentali e i genitori che riducono il grado d’occupazione o prendono un congedo non pagato. Si tratta di una misura finanziariamente molto limitata: per questo ho depositato un’iniziativa parlamentare per portare il congedo maternità pagato in Ticino da 14 a 20 settimane.

Misure di politica familiare contenute nella riforma fiscale e sociale (messaggio 7417)

ANNO


MISURE in mio. franchi

2018

2019

2020

2021

Assegno parentale di 3'000 fr

-

4.5

4.5

4.5

Misure di sostegno alle strutture e alle famiglie:

1.8

8.7

9.2

13.2

  • Maggiore finanziamento nidi e servizi extrascolastici

1.6

4.9

4.9

7.9

  • Servizi e strutture aziendali per la conciliazione famiglia-lavoro

-

1.2

1.7

2.7

  • Maggiore sostegno al collocamento del figlio (bassi redditi)

0.2

0.2

0.2

0.2

  • Contenimento rette a carico delle famiglie

-

2.4

2.4

2.4

Sostegno ai familiari curanti di grandi invalidi

-

1.7

1.7

1.7

Sensibilizzazione delle aziende

-

0.5

0.5

0.5

Riconoscimento e certificazione: progetto family score e family friendly

-

0.4

0.4

0.4

Conciliabilità lavoro e famiglia: sviluppo e valorizzazione delle competenze

0.2

0.3

0.3

0.3

Totale (mio CHF)

2.0

16.1

16.6

20.6

Misure a sostegno della politica familiare: nidi, famiglie diurne e centri extrascolastici - Tappe verso i 2/3 del finanziamento dei costi (obiettivo dell’iniziativa popolare VPOD “Asili nidi di qualità per le famiglie, 2013)

Mio CHF

Contributi cantonali alle attività di sostegno (Consuntivo 2016)

9.8

Incentivi di protezione riversati dai Comuni per attività di sostegno (Consuntivo 2016)

4.1

TOTALE 2016

13.9

Risorse aggiuntive nell'ambito del messaggio n. 7184

2.8

TOTALE 2017

16.7

Risorse supplementari DIRETTE del messaggio 7417 nel 2018

1.6

Sostegno diretto alla spesa di collocamento del figlio

0.2

TOTALE 2018

18.5

Risorse supplementari DIRETTE del messaggio 7417 nel 2019

3.3

Risorse supplementari INDIRETTE (tramite le aziende) del messaggio 7417 nel 2019

1.2

TOTALE 2019

23.0

Risorse supplementari INDIRETTE (tramite aziende) del messaggio 7417 nel 2020

0.5

TOTALE 2020

23.5

Risorse supplementari DIRETTE del messaggio 7417 nel 2021

3.0

Risorse supplementari INDIRETTE (tramite le aziende) del messaggio 7417 nel 2021

1.0

TOTALE COMPLESSIVO 2021 (a regime)

27.5

Downloads
18.12.2017 Presentazione R. Sandrinelli PDF (274 kB)